News

ANPR - Come ci si prepara al subentro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Prima del subentro ciascun comune dovrà scegliere il proprio modello di funzionamento tra quelli previsti nel DPCM n. 194/2014 Allegato C:

  • modello basato sul sito WEB di ANPR;
  • modello basato sull’attuale sistema gestionale, integrato con i servizi di ANPR.

L’accesso ad ANPR avverrà, rispettivamente:

  • Tramite l’area riservata del sito https://www.anpr.interno.it/portale che sostituisce, almeno per gli adempimenti di natura strettamente anagrafica, il sistema attualmente utilizzato dal comune;
  • Tramite i servizi di ANPR integrati nel proprio sistema gestionale, che continuerà ad essere utilizzato con modalità analoghe a quelle attuali.

ANPR prevede un ambiente di test che i comuni possono utilizzare per:

  • apprendere l’utilizzo dell’applicazione WEB;
  • verificare il funzionamento del proprio sistema gestionale integrato con i servizi di ANPR;
  • verificare il software di integrazione sviluppato dal proprio fornitore per il subentro e per l’allineamento delle proprie basi dati locali di servizio.

Le modalità di accreditamento sono specificate nella guida ANPR.
A prescindere dalla soluzione prescelta per l’accesso ai servizi di ANPR e dal piano di subentro, sono necessarie alcune verifiche sulla qualità dei dati registrati localmente: il colloquio con ANPR prevede, infatti, il rispetto di regole che saranno formalizzate dal Ministero dell’Interno e pubblicate su questo sito.
Al momento del subentro, ANPR prevede un allineamento iniziale con le informazioni anagrafiche registrate nell'Anagrafe Tributaria che concorrono alla formazione del codice fiscale, pertanto è opportuno che tutti i comuni effettuino verifiche puntuali sui dati registrati nelle proprie anagrafi.

©2017 A Software Factory Srl - All Rights Reserved - P.IVA 01261280620

Search